martedì 18 dicembre 2012

LASAGNE ALLA NORMA

Si sta avvicinando Natale ed ho pensato che sarebbe stato carino cominciare a suggerire ai miei lettori qualche piatto per la sera della vigilia,quando non si sa proprio cosa cucinare perchè magari ci si vuole tenere leggeri per il pranzo del giorno dopo oppure perchè se la carne non si può mangiare perchè vigilia....allora che mangiare?....era proprio questo il problema che mi ponevo l'altro giorno,pensando con una parte del cervello all'esame di cardiologia,che ormai incombe come una spada di Damocle sulla mia piccola testolina bionda e su quella della mia inseparabile compagna di studi e sventure Isabella,e con l'altra parte pensavo che tra poco sarà Natale...cosa preparare?...mi sono quindi imbattuta nella trasmissione "in cucina con Baddy",sul real time.Baddy se ne stava lì a preparare una buonissima pasta alla norma(ricetta da cui mi sono sentita praticamente perseguitata durante l'esame di malattie infettive) ed ecco che la mia testolina cardiologica si è illuminata dicendo:"chissà a fare la lasagna alla norma come sarebbe!"...detto fatto!!!...la mia rivisitazione della pasta alla norma,semplicissima e sicuramente di grande effetto per le feste!!!!





LASAGNE ALLA NORMA(ricetta)
500g di lasagne fresche

Per la besciamella
1l di latte
100g di burro
4 cucchiai di farina molino chiavazza
Sale gemma di mare


Per il condimento
Una bottiglia di passata di pomodoro
2 melanzane
Olio dante
Sale gemma di mare
Pepe
Pangrattato
 2 uova
Olio per friggere
3 mozzarelle
300 g di parmigiano grattugiato
Grok

Sbucciate una melanzana e tagliatela a dadini.Cuocetela in una padella con un pò d'olio,sale e pepe.Quando avrà quasi ultimato la cottura aggiungete nella padella anche la passata di pomodoro e lasciate bollire aggiustando di olio e di sale.Nel frattempo preparate la besciamella.Sciogliete a fuoco dolce il burro ed aggiungete i cucchiai di farina ed infine il latte un pò alla volta,salate e mettete sul fuoco avendo cura di girare sempre.Quando la besciamella avrà raggiunto la consistenza che volevate,toglierà dal fuoco e lasciate la raffreddare.Se il sugo è pronto lasciate raffreddare anche lui.Procedere quindi a friggere la restante melanzana tagliata a fettine dello stesso spessore e salate.Passate ogni fettina prima nella farina e poi nell'uovo.Friggete con l'olio di semi caldo e poi scolate la fettina dall'olio eccessivo,ponendola su un piatto coperto dalla carta assorbente.Quando anche le melanzane saranno fredde tagliatele listarelle.
Ora potete cominciare ad assemblare la lasagna.Stendete uno strato sottile di sugo con le melanzane sul fondo di una teglia e ricoprite con la lasagna fresca.Mescolate il sugo alla besciamella e stendete e uno strato sulla lasagna fino a ricoprirla abbondantemente.Cospargeteci sopra il parmigiano,qualche grok,la mozzarella sbriciolata e le melanzane fritte a listarelle.Procedete così fino all'esaurimento degli ingredienti.
Infornate con il fondo caldo a 200-220 gradi per 30-40 minuti.Quando la lasagna sarà cotta lasciate la riposare qualche minuto prima di servirla.BUON APPETITO!!!!

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento